Scrivere per il Web

 

clicca qui per scaricare il podcast

 

IN INTERNET un articolo può anche nascere con una sola o due frasi: arriva un lancio di agenzia urgente e noi – dopo le opportune verifiche – lanciamo sul sito la notizia in una forma essenziale, riportando i due o tre elementi chiave. Poco alla volta amplieremo il nostro articolo scegliendo fra tre strade possibili. Nella prima ipotesi, rintracceremo il documento che è nelle mani dell’agenzia d’informazione, in modo da riferirne nel modo più puntuale possibile. Nella seconda ipotesi, continueremo a seguire gli aggiornamenti che l’agenzia via via fornirà. Nel caso altre agenzie inizino a trattare l’argomento, procederemo a zia zag tra i diversi lanci pescando in ognuno gli elementi di novità e di interesse. Il nostro articolo, una volta completo, necessiterà di un ulteriore intervento. Un intervento di curation e di abbellimento.


Il libro: Scrivere 2.0 (Lorenzetti)
Il libro: Giornalismo. Errori e orrori (Picozza, Raso)
Il libro: Dizionario delle collocazioni (Tiberi)
Il sito: Il mestiere di scrivere blog (Carrada)
Le foto: Gratis su Pixabay